25/06/2021

AFFIDAMENTO ESCLUSIVO


affidamento_esclusivo

L’affidamento esclusivo viene ordinato solo e soltanto quando l’affidamento congiunto causa danni al minore.

Quando si affronta una separazione dei coniugi in presenza di minori, la regola è quella dell’affidamento condiviso.

Il giudice può ordinare l’affidamento dei figli ad un solo genitore quando ritiene che il ruolo genitoriale di una delle due parti sia un pericolo per il minore.

La richiesta deve essere motivata ed è quindi fondamentale provare l’incapacità genitoriale del coniuge pericoloso.

La legge punisce il genitore che chiede al giudice l’affidamento esclusivo senza fornire prove adeguate, questo per evitare azioni vendicative tra i genitori.

Quali sono le motivazioni per richiedere un affidamento esclusivo?

  • Abuso o violenza;
  • Disinteresse;
  • Carenze affettive;
  • Condividere critiche verso un genitore con il minore.

Spetta al giudice, di volta in volta, valutare le circostanze della richiesta di affidamento esclusivo.

Come si ottiene l’affidamento esclusivo?

Le indagini svolte da International Partenopol permettono di:

  • Documentare le inadempienze del genitore con filmati e fotografie;
  • Accertare le modalità con cui si sviluppano i fatti;
  • Raccogliere tutte le informazioni in una relazione finale utilizzabile in tribunale.

Vuoi saperne di più? Contattaci per una consulenza gratuita.

International Partenopol è pronta ad aiutarti!

📞  +39 333 541 0965

📧  info@partenopol.it

🌐  www.partenopol.it